Places

Hukuru Miskiiy e Munnaaru

La moschea Hukuru Miskiiy, costruita nel 1658, e il minareto adiacente, costruito nel 1675, sono oggi gli edifici più vecchi di Malé. Oltre a essere da secoli il centro di culto più venerato...

La moschea Hukuru Miskiiy, costruita nel 1658, e il minareto adiacente, costruito nel 1675, sono oggi gli edifici più vecchi di Malé. Oltre a essere da secoli il centro di culto più venerato delle Maldive, la moschea Hukuru Miskiiy ha un significato storico e culturale molto importante per il Paese, in quanto testimonia l’abilità degli artigiani maldiviani del tempo.
La moschea è costruita con blocchi di corallo a incastro decorati con intricati intagli di coralli. Il tetto è sorretto da colonne di corallo tagliato e il soffitto a volta decorato è stato creato da maestri falegnami. All’interno contiene capolavori tradizionali delle Maldive come sculture in legno e lacche.
L’area adiacente alla moschea comprende un cimitero del XVII secolo con tombe e lapidi finemente intagliate. Le lapidi con la sommità arrotondata segnano le tombe delle donne mentre quelle appuntite indicano le tombe degli uomini. Le iscrizioni dorate sulle lapidi indicano che la tomba appartiene a un membro della famiglia reale.
La moschea Hukuru Miskiiy è stata dichiarata sito Patrimonio Mondiale dell'UNESCO nel 2008 per la sua architettura unica, la tradizione storica senza uguali e la tecnica a incastro maschio-femmina della struttura di pietra, che dimostra una tecnica di costruzione altamente sviluppata per il periodo in cui è stata costruita. Secondo il giudizio dell’UNESCO, “L’architettura la tecnica di costruzione e la maestria artistica della moschea e delle strutture annesse rappresentano l'eccellenza e il successo creativi della popolazione maldiviana.”
https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/6/66/Friday_mosque_minaret_Male1981.jpg
Add to Trip