Places

Vecchia Moschea, Isdhoo, atollo Laamu

La Vecchia Moschea di Isdhoo è un sito storico molto importante. È qui che gli storici hanno trovato il Lōmāfānu di Isdhoo, la più antica testimonianza scritta delle Maldive. Il Lōmāfānu è il p...

La Vecchia Moschea di Isdhoo è un sito storico molto importante. È qui che gli storici hanno trovato il Lōmāfānu di Isdhoo, la più antica testimonianza scritta delle Maldive. Il Lōmāfānu è il più antico libro scritto su piastre di rame scoperto fino ad ora nelle Maldive. Il libro è stato scritto nel 1194 d.C. (590 AH) in Evēla Dhivehi, un antico sistema di scrittura Dhivehi non più in uso.
La Vecchia Moschea dell’isola di Isdhoo è stata costruita nel 1701 EC durante il regno del Sultano Ali VII, e ancora oggi è usata come moschea. Il complesso della moschea comprende l’edificio della moschea, il vecchio pozzo e un cimitero con pietre tombali. Con i suoi intagli raffinati, la scalinata di accesso, le porte in legno intagliato, le scritte e le decorazioni smaltate, la qualità dell’artigianato è tra le più raffinate del Paese.
È uno dei più raffinati esempi esistenti di una piccola moschea in pietra corallina, ed è stata mantenuta in buone condizioni, con cambiamenti minimi. Si pensa che la moschea sia stata costruita con i materiali avanzati dalla costruzione della moschea Hukuru Miskiiy di Malé.
La moschea si trova in una parte remota dell’isola, come è spesso il caso per le moschee costruite a quell’epoca.
Add to Trip