Nonostante una popolazione che non supera il mezzo milione, le Maldive hanno una cultura e tradizioni uniche. Sebbene influenzati da varie culture lungo i confini dell’Oceano Indiano, l’artigianato, la cultura e le tradizioni delle Maldive sono stati plasmati dalle caratteristiche geografiche delle isole e dai mari che le circondano.
Il Dhivehi è la lingua dei maldiviani. Il sistema di scrittura attuale, il Thaana, è unico, ed è stato sviluppato a partire dai numeri arabi attorno al XVI secolo. I maldiviani sono dei maestri nella costruzione di imbarcazioni. La barca tradizionale maldiviana, il dhoni, è stata modellata nei secoli fino a diventare un’imbarcazione che si adatta perfettamente a tutte le condizioni del mare. La cucina tradizionale è fortemente basata sul pesce e sul cocco, con diversi piatti che non hanno paralleli nella regione.
La musica e la danza locali presentano forti influenze dell’Africa orientale, dell’Arabia e del subcontinente indiano. L’artigianato maldiviano ha una ricca tradizione; la produzione di ornamenti in legno laccato, di stuoie di canne finemente intrecciate, e l’intaglio dei coralli sono arti tramandate di generazione in generazione.
Add to Trip