Places

Biosphere Reserve dell’atollo Baa

L'atollo Baa, situato nella regione centrale della catena di atolli che formano le Maldive, è considerato di importanza mondiale per la sua biodiversità. L’atollo ricopre un’area di oltre 139.000 e...

L'atollo Baa, situato nella regione centrale della catena di atolli che formano le Maldive, è considerato di importanza mondiale per la sua biodiversità. L’atollo ricopre un’area di oltre 139.000 ettari e si trova appena a nord del canale di Kaashidhoo, che separa geograficamente la catena di atolli settentrionale dalla quella centrale. L’atollo Baa è costituito da diversi habitat che ne supportano la ricca biodiversità, e include barriere coralline, isole, praterie marine e mangrovie.
Le barriere coralline sono l’habitat più importante in termini di estensione, come pure per la loro biodiversità, ospitando una vasta gamma di specie di coralli diverse, tra cui 1200 specie marine associate alle barriere coralline, 250 specie di coralli duri e morbidi e intere popolazioni di tartarughe marine, mante, squali balena e uccelli marini. Tra questi ci sono anche specie minacciate e in via di estinzione come la tartaruga verde, la tartaruga embricata, il pesce Napoleone e lo squalo nutrice fulvo.
La riserva è costituita da nove aree principali in cui è vietato qualunque tipo di estrazione. Queste aree sono altamente protette ed è garantito loro il maggior livello di conservazione. Sono aree con gestioni nettamente definite che hanno un elevato significato ecologico in termini di biodiversità marina e terrestre. Le attività limitate consentite all'interno dei confini di queste aree sono monitorate attraverso severi sistemi di gestione, codici di condotta e la diligenza richiesta a tutti gli utilizzatori. In queste aree è proibito l'ancoraggio di qualsiasi tipo di imbarcazione, salvo in situazioni di emergenza.
Attorno alle aree centrali ci sono zone intermedie, anch’esse gestite e monitorate. Qui sono consentite attività non estrattive che non provocano danni all'ambiente. Le aree centrali e le zone intermedie sono racchiuse da aree di transizione che ricoprono l'intero atollo Baa. Nelle aree di transizione sono consentite attività sostenibili.
La baia di Hanifaru è il fiore all'occhiello della biodiversità dell’atollo Baa, e ogni anno attrae grandi numeri di visitatori. Questa minuscola baia posizionata sul versante orientale dell’atollo ha ospitato alcuni dei più grandi raduni di mante al mondo. Sono stati osservati fino a cento di questi giganti gentili in un singolo gruppo scivolare nell’acqua per nutrirsi delle grandi quantità di plancton che la marea spinge nella baia.

Come arrivare

Diversi collegamenti al giorno tra il Velana International Airport e il Dharavandhoo Airport offrono buoni collegamenti con i voli internazionali.Dharavandhoo si trova a circa venti minuti di volo.
Add to Trip